Logo Anolf Sardegna

L’ASSOCIAZIONE

L’ANOLF – Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere – è un’associazione di immigrati di varie etnie a carattere volontario, democratico che ha come scopo la crescita dell’amicizia e della fratellanza tra i popoli, nello spirito della Costituzione italiana.
L’ANOLF, promossa dalla CISL, non ha scopi di lucro e non è collaterale ad alcuna formazione o movimento politico. Essa è stata costituita nel dicembre del 1989.

L’Associazione si fonda sul protagonismo degli immigrati per la tutela delle loro esigenze e la crescita della nostra società.
L’Associazione è presente capillarmente su tutto il territorio nazionale con le ANOLF Regionali (20),le Sezioni Provinciali (101) e Territoriali (10).

GLI OBIETTIVI

L’ANOLF è nata per realizzare un obiettivo ambizioso, difficile, ma profondamente giusto: contribuire a creare una società aperta verso le diversità in un mondo sempre più multietnico, multiculturale, nel rispetto e nella valorizzazione delle specificità etniche, culturali e religiose.

L’ANOLF intende combattere il razzismo e la xenofobia attraverso l’interazione tra gruppi sociali diversi, perseguendo la reciproca conoscenza, il rispetto e le opportunità per tutti in una società fondata sulla pacifica convivenza, quale stimolo ad un mondo più giusto e più rispettoso anche degli equilibri naturali.

I punti di forza dell’impegno dell’ANOLF sono l’uguaglianza nei diritti e nei doveri, quale espressione di un “civismo” maturo, indispensabile per l’intera società, in un paese come il nostro che può trarre, dalla risorsa immigrati, una spinta a superare posizioni e comportamenti legati ad una cultura spesso provinciale ed asociale.

– promuovere iniziative politiche e sociali atte a soddisfare i bisogni elementari di vita degli immigrati e delle loro famiglie, a partire dalla tutela dei minori e delle donne, all’assistenza sanitaria, al diritto allo studio, fino ai problemi del lavoro e della casa;
– realizzare iniziative per l’assistenza ed il reinserimento sociale degli immigrati detenuti;
– intraprendere tutte le iniziative politiche, giuridiche e contrattuali idonee a garantire o migliorare il soddisfacimento delle esigenze alloggiative degli immigrati e delle loro famiglie;
– promuovere la conoscenza delle culture dei paesi di provenienza degli immigrati;
– promuovere campagne di informazione, sottoscrizioni e pubbliche manifestazioni di sensibilizzazione della collettività, contro ogni forma di razzismo e di intolleranza, per la creazione di una nuova cultura e politica della solidarietà e di educazione alle diversità;
– promuovere, in Italia ed all’estero, rapporti e collaborazioni con Enti pubblici e privati e con organizzazioni politiche, sindacali, professionali, cooperative ed associative;
– promuovere e coordinare studi, ricerche, dibattiti e seminari;
– sviluppare azione informativa attraverso la produzione e diffusione di periodici, di trasmissioni radiofoniche, televisive, videotapes e di ogni altro mezzo utile allo scopo;
– promuovere la ricerca, la raccolta, la conservazione di materiali di documentazione inerenti la propria attività;
– sviluppare campagne di informazione sulle attività del Parlamento italiano ed europeo, soprattutto su quelle riguardanti il problema degli immigrati ed i rapporti tra i Paesi in via di sviluppo ed i Paesi industrializzati;
– promuovere interventi e strutture di cooperazione con i Paesi in via di sviluppo; svolgere ogni altra attività funzionale ai raggiungimento dei fini statutari.

ANOLF NAZIONALE
Sede legale e Presidenza:
Via Giovanni Maria Lancisi, 25,
00161 Roma RM
email: anolf@anolf.it

Sito web:
www.anolf.it

Presidente – Rappresentante Legale:
MOHAMED SAADY

Anolf Nazionale

ANOLF SARDEGNA
ONLUS iscritta Albo Volontariato

 

Via Ancona, 1

09125 Cagliari (CA)

Tel 070/349931 Fax 070/304873

e-mail: anolfsardegna@cislsardegna.it

Sito web: https://www.anolfsardegna.it/

Presidente: Genet Woldu Keflay (Eritrea)
VicePresidente: Federica Tilocca
VicePresidente: Abdou Ndiaye (Senegal)

CISL logo

– promuovere iniziative politiche e sociali atte a soddisfare i bisogni elementari di vita degli immigrati e delle loro famiglie, a partire dalla tutela dei minori e delle donne, all’assistenza sanitaria, al diritto allo studio, fino ai problemi del lavoro e della casa;
– realizzare iniziative per l’assistenza ed il reinserimento sociale degli immigrati detenuti;
– intraprendere tutte le iniziative politiche, giuridiche e contrattuali idonee a garantire o migliorare il soddisfacimento delle esigenze alloggiative degli immigrati e delle loro famiglie;
– promuovere la conoscenza delle culture dei paesi di provenienza degli immigrati;
– promuovere campagne di informazione, sottoscrizioni e pubbliche manifestazioni di sensibilizzazione della collettività, contro ogni forma di razzismo e di intolleranza, per la creazione di una nuova cultura e politica della solidarietà e di educazione alle diversità;
– promuovere, in Italia ed all’estero, rapporti e collaborazioni con Enti pubblici e privati e con organiz7a7ioni politiche, sindacali, professionali, cooperative ed associative;
– promuovere e coordinare studi, ricerche, dibattiti e seminari;
– sviluppare azione informativa attraverso la produzione e diffusione di periodici, di trasmissioni radiofoniche, televisive, videotapes e di ogni altro mezzo utile allo scopo;
– promuovere la ricerca, la raccolta, la conservazione di materiali di documentazione inerenti la propria attività;
– sviluppare campagne di informazione sulle attività del Parlamento italiano ed europeo, soprattutto su quelle riguardanti il problema degli immigrati ed i rapporti tra i Paesi in via di sviluppo ed i Paesi industrializzati;
– promuovere interventi e strutture di cooperazione con i Paesi in via di sviluppo; svolgere ogni altra attività funzionale ai raggiungimento dei fini statutari.

Potrà, inoltre, compiere tutte le operazioni di natura economica, finanziaria, bancaria, mobiliare ed immobiliare, aventi pertinenza con l’oggetto sociale, nonché beneficiare, per la realizzazione dei propri scopi, di tutte le provvidenze di legge, nonché di eventuali contributi che possono venire erogati da Enti e/o Istituzioni a carattere locale o nazionale.

Fermo restando che l’Associazione non ha fini di lucro, gli eventuali proventi verranno destinati a finanziare l’attività di ricerca e le iniziative dell’Associazione e potranno essere reinvestiti esclusivamente per i suoi scopi statutari.
L’Associazione, in particolare, intende operare con lo spirito e con le finalità previste dalla normativa vigente in materia di organizzazioni di volontariato e di associazioni di promozione sociale e dalle decisioni assunte a livello europeo, avvalendosi di tutte le agevolazioni, contributi, convenzioni e quant’altro previsto da dette normative.

LE SEDI TERRITORIALI IN SARDEGNA

ANOLF OGLIASTRA 
Tel 0782/623302
Fax 0784/2
Via Grazia Deledda, 22
08040 Ogliastra (OG)
Presidente Maimouna Dabo VicePresidente Alberto Staffa
ANOLF SASSARI
ONLUS Promozione Sociale
Tel 079/270420
Fax 079/276482
Via IV Novembre, 53
07100 Sassari (SS)
Presidente Khadim Diagne
Copresidente Costa Marinella
ANOLF CAGLIARI
ONLUS iscritta Albo Volontariato
Tel 070/3490209
Fax 070/301492
Via Ancona, 11
09125 Cagliari (CA)
CoPresidente Ignazio Usai
CoPresidente Abdou Ndiaye (Senegal)
ANOLF OLBIA
ONLUS Promozione Sociale
Tel 0789/22196
Fax 0789/21319
Via Cimabue, 40
07026 Olbia (OT)
Presidente Sarr Cheikh Oumar
Copresidente Fresi Masino
ANOLF NUORO 
Tel 0784/441615
Fax 0784/230008
Via V. Emanuele, 34
08100 Nuoro (NU)
CoPresidente Mandaw Sarr Fatou (Senegal)
ANOLF ORISTANO
Tel 0783/71198
Fax 0783/71907
Piazza Roma, Pal. Sotico
09170 Oristano (OR)
Presidente Federica Tilocca
Copresidente Margaret Pajewski (Scozia)